Vini delle Cantine Gallicchio

Vini delle Cantine Gallicchio, arricchiti dalla saggezza dei maestri viticoltori

Nelle vicinanze di Saracena, in provincia di Cosenza, in Italia, Domenico (Mimmo) Gallicchio coltiva uve su 17 ettari di terreno, dei totali 55 ettari. I vigneti sono situati ad una altitudine di circa 650 metri sul livello del mare, ai piedi del Monte Pollino. Dai vigneti si può vedere il Mar Ionio. In questo clima, le uve hanno un carattere e un sapore unico, che possono essere degustati nei vini delle Cantine Gallicchio qui prodotti.

Vini di ottima qualità

Le uve vengono raccolte quando sono completamente mature, ai primi di settembre, e poi sapientemente lavorate. Per i vini rossi vengono utilizzate uve dei vitigni Magliocco, Cabernet e Merlot. E i vini bianchi contengono le uve Malvasia, Chardonnay, Greco bianco, Guarnaccia e Moscatello.

Uve

Mimmo, naturalmente, produce anche il famoso Passito Moscato di Saracena, un vino da dessert dal sapore unico, che è protetto dalla legge e può essere prodotto solo in Saracena  Ogni produttore del paese ha il suo proprio ingrediente segreto, ma la base della preparazione sono sempre le uve di Guarnaccia, Malvasia e Moscatello.

Prodotti di una lunga tradizione

Mimmo Gallicchio continua una lunga tradizione nella produzione di vino sulla proprietà. Sulle terre coltivate da generazioni dalla famiglia si trovano anche imponenti edifici che risalgono al XVIII secolo, utilizzati in tempi recenti come ristorante e agriturismo, riutilizzabili come tali in futuro.

In uno di questi edifici è possibile visitare la Cappella di San Michele ricostituita con alcune icone e reliquie, recuperate nell’antica Cappella di San Michele che si trova oggi in rovina nelle vicinanze delle Cantine Gallicchio.

Gallicchio B&B

 

 

Pin It on Pinterest